Martedì 22 settembre 2020 ore 20.30 Marco e Mattio, lettura interpretativa dal romanzo di Sebastiano Vassalli.

https cdn.evbuc .com images original.
Serata di teatro ispirata al romanzo di Sebastiano Vassalli e secondo appuntamento della rassegna “Voci dal Manicomio”.
La rassegna Voci dal Manicomio si propone di richiamare alla memoria un periodo difficile e complesso della storia e della geografia locale e lo farà utilizzando contenuti e linguaggi differenti: dalle conferenze al tetro, dalle immagini alle letture e fino al cinema.
In questo secondo appuntamento sarà la lettura di alcuni brani tratti da Marco e Mattio a raccontare ed evocare storie, pensieri e riflessioni.
Sandro Buzzatti e Mirko Artuso ci porteranno a conoscere le vicenda di Mattio Lovat, zoldano di fine ‘700 che che verrà additato come uno dei primi casi clinici della psichiatria moderna e sarà rinchiuso nel manicomio dell’isola di San Servolo, a Venezia. Accompagneranno le letture la fisarmonica di Sergio Marchesini e i clarinetti di Francesco Ganassin.
In caso di pioggia la conferenza sarà trasferita al chiuso e sarà necessario indossare la mascherina.
ATTENZIONE
Nel caso non ci fossero più biglietti disponibili vi invitiamo ad inviare una mail a ufficio.giovani@comune.feltre.bl.it con nome e cognome degli interessati.
Questi verranno inseriti una una lista d’attesa e contattati nel caso in cui si liberassero dei posti.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp