Vincheto di Celarda

Viale del Vincheto, 32032 Celarda BL
T:
+39 0439 89520
M:
utb.belluno@corpoforestale.it
W:
Visita il sito web

La Riserva Naturale popolamento animale del Vincheto di Celarda , gestita dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Belluno, è un’oasi protetta di importanza internazionale posta sulla riva destra del fiume Piave.

Istituita nel 1971, comprende 92 ettari di zone umide con acqua stagnante e corrente, boschi ripario, prati, arbusteti. 

Di proprietà del Demanio dello Stato, ha al suo interno un impianto per l’allevamento della trota marmorata, un centro equestre per l’addestramento dei cavalli utilizzati dal personale del Comando Unità Tutela Forestale Ambientale ed Agroalimentare dei Carabinieri, recinti e voliere in cui vengono accolti animali in cattività provenienti da altri centri di recupero e con menomazioni tali da non permettere il loro reinserimento in natura, un centro visitatori.

Prendetevi il piacere di passeggiare lungo i numerosi percorsi che attraversano la riserva, alcuni dei quali dedicati ai diversamente abili. Vi scoprirete una ricca vegetazione al cui interno spiccano salici bianchi, ontani neri e pioppi, olmi e frassini, carpini bianchi, querce, aceri, tigli.  Nei prati xerofili, detti magredi, vi potrà capitare di trovare l’olivello spinoso, citiso strisciante, citiso purpureo ed in alcuni lembi anche due rare orchidee: Orchis coriophora e Ophrys holosericea

All’interno della Riserva è ricchissima anche la fauna. Sono state segnalate ben otto specie di anfibi fra cui, la più comune e abbondante, è la rana ibrida dei fossi. Vi sono poi il tritone punteggiato meridionale, il rospo smeraldino, l’ululone dal ventre giallo, la raganella italiana, la salamandra pezzata, il rospo comune e la rana agile. La vicinanza dell’ambiente fluviale rende il Vincheto di Celarda un’oasi attrattiva anche per gli uccelli.  Sono ben 45 le specie che nidificano all’interno della riserva, mentre altre 17 si riproducono in aree immediatamente limitrofe.

Fra queste ricordiamo in particolare lo smergo maggiore, il gufo reale, la quaglia, il saltimpalo e lo strillozzo. Presenze regolari all’interno dell’Area sono il nibbio bruno, la poiana, la cincia dal ciuffo ma se siete fortunati potrà capitarvi di avvistare anche il falco pecchiaiolo, lo sparviere, il porciglione, il canapino).

Non mancano infine, per la felicità dei piccoli visitatori della Riserva, i mammiferi: sono numerosissime le lepri, ma ci sono anche cinghiali, cervi e caprioli

INFORMAZIONI UTILI

Reparto Carabinieri Biodiversità di Belluno

via Gregorio XVI, 8 – 32100 Belluno

Reparto Carabinieri Biodiversità di Belluno.

Posto fisso di Celarda, Vincheto di Celarda,

  • Tel. e fax: 0439/89520

Come Arrivare

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

NELLE VICINANZE

Salita Vittore dal Pozzo – 32032 Feltre

Antiche prigioni di Palazzo Pretorio

T:
+39 0439 885242
M:
museo@comune.feltre.bl.it
Via Antonio Vecellio, 5 - 32032 Feltre

Area archeologica

T:
+39 329 6116142
M:
segreteria@fondacofeltre.it
W:
Visita il sito web
Via Paradiso, 8 32032 Feltre

Galleria d’arte moderna “Carlo Rizzarda”

T:
+39 0439 885234/242
M:
museo@comune.feltre.bl.it
Via Lorenzo Luzzo, 23 - 32032 Feltre

Museo Civico

T:
+39 0439 885241/242
M:
museo@comune.feltre.bl.it