Notice: Function is_feed was called incorrectly. Conditional query tags do not work before the query is run. Before then, they always return false. Please see Debugging in WordPress for more information. (This message was added in version 3.1.0.) in /www/visitfeltre_147/public/wp-includes/functions.php on line 5835

Deprecated: Function _get_path_to_translation is deprecated since version 6.1.0! Use WP_Textdomain_Registry instead. in /www/visitfeltre_147/public/wp-includes/functions.php on line 5383

Deprecated: Function _get_path_to_translation_from_lang_dir is deprecated since version 6.1.0! Use WP_Textdomain_Registry instead. in /www/visitfeltre_147/public/wp-includes/functions.php on line 5383
FRANCESCO D'ASSISI, DANTE E L'AMOR CORTESE - Visit Feltre

16 APRILE 2021 FRANCESCO D’ASSISI, DANTE E L’AMOR CORTESE

web interne eventi cardini zambon

Franco Cardini dialoga con Francesco Zambon

Non è di comune dominio, nemmeno tra francescanisti e dantisti: il legame esistente tra Francesco d’Assisi e Dante passa per il canto XI del Paradiso che di solito viene interpretato come l’espressione della simpatia del poeta per l’ala radicale dei Francescani, vale a dire per spirituali e “fraticelli”.

L’insistenza di Dante sull’ “Amore” tra Francesco e Povertà,  che di solito si giustifica nel nome della conoscenza da parte del poeta del testo allegorico-mistico “Sacrum commercium beati Francisci cum domina Paupertate”, non è però soltanto un’espressione del radicamento francescano, bensì ha un aspetto molto caratteristicamente connesso con L’Amore Cortese e con i romanzi cavallereschi d’avventura: è tra l’altro più o meno coevo della “Cerca del Graal”. Ripensare alla vocazione di Francesco ripercorrendone i giovanili sogni cavallereschi aiuta a illuminare alcuni aspetti poco noti del rapporto tra eros, mistica e cortesia.

Tutto ciò induce naturalmente a ripensare la posizione di Dante nei confronti dell’amore cortese anche a proposito della storia d’amore per Beatrice e per la Donna gentile narrata nella Vita nuova e ripresa nel Convivio in termini dichiaratamente allegorici con riferimento esclusivo alla seconda figura. E’ allegorica anche la Vita nuova? E che cosa rappresenta Beatrice?

Condividi