Sabato 19 settembre 2020 ore 20.30 Antropocene. L’epoca umana.

immagine lago

filo' climatico "perchè dobbiamo essere fortemente preoccupati"

Proiezione e successivo filò del film “Antropocene –L’epoca umana” documentario e progetto multidisciplinare che esplora l’impatto dell’uomo sulla Terra.

In dialogo con il CAI, l’amministrazione comunale, i rappresentanti del comitato locale Fridays for Future e il pubblico: prof. Fabio Pranovi, delegato alla sostenibilità dell’Università Ca’ Foscari e professore di ecologia, prof. Stefano Munarin, delegato per lo sport e l’inclusione sociale dell’Università Iuav di Venezia e professore di urbanistica, dott Matteo Melchiorre, storico e scrittore, direttore del museo e biblioteca “Casa Giorgione” di Castelfranco Veneto.

Presentazione del progetto peer-to-peer per la formazione dei ragazzi delle superiori in relazione alla tematica dei cambiamenti climatici (nato da una collaborazione tra l’Università Ca’ Foscari e l’Amministrazione comunale).

In caso di maltempo l’incontro si svolgerà presso Officinema in Piazza Antonio Cambruzzi, 4, 32032 Feltre BL.

Evento gratuito a numero chiuso.

L’evento fa parte delle iniziative relative alla Settimana della Mobilità volute dall’Assessorato all’Ambiente ed è l’appuntamento finale della manifestazione “Climbing for climate” proposta dalla rete delle università per lo sviluppo sostenibile, in collaborazione con le università veneziane di Ca’ Foscari e IUAV, il CAI Italia e il Ministero per l’Ambiente, AsviS, il comitato glaciologico italiano e SDSN Italia. L’obiettivo della manifestazione “Climbing for climate” è la sensibilizzazione dell’opinione pubblica locale e nazionale sui temi dell’Agenda 2030, attraverso la conoscenza dei territori lungo i sentieri del CAI alla luce degli obiettivi ONU, nonché la definizione e la sottoscrizione di un appello per la protezione e la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale locale. L’evento si terrà a Feltre in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il CAI sezioni di Mestre e di Feltre.

Clicca l’icona qui sotto per leggere il programma completo di “Climbing for climate”.

Immagine

Alcune informazioni sul docu-film "Antropocene. L'epoca umana."

Una meditazione visivamente straordinaria su come l’uomo sia diventato la “forza naturale” più determinante nella trasformazione degli equilibri del pianeta. Siamo entrati in una nuova epoca geologica? Il nuovo film di uno dei più acclamati landscape photographer, Edward Burtynsky, con i pluripremiati Jennifer Baichwall e Nicholas de Pencier, sintetizza il lavoro decennale dell’Anthropocene Workgroup, un ensemble multidisciplinare e transnazionale di scienziati che stanno ricercando i segni inconfutabili di come dall’Olocene il nostro pianeta stia entrando nell’epoca dell’Antropocene.

Dalle pareti di cemento in Cina che ora coprono il 60% della costa continentale, alle più grandi macchine terrestri mai costruite in Germania, alle psichedeliche miniere di potassio negli Urali russi, alle fiere di metallo nella città di Norilsk, alla devastante Grande Barriera Corallina in Australia e surreali stagni di evaporazione del litio nel deserto di Atacama, i cineasti hanno attraversato il globo usando valori di produzione di fascia alta e tecniche fotografiche allo stato dell’arte per documentare le prove e l’esperienza del dominio dell’uomo sul pianeta.

All’incrocio tra arte e scienza, Antropocene – L’epoca umana testimonia, attraverso l’esperienza e non la didattica, un momento critico nella storia geologica – portando un’esperienza provocatoria e indimenticabile dell’ampiezza e dell’impatto della nostra specie.

Un viaggio attraverso tutto il mondo realizzato con tecniche fotografiche avanguardistiche per prendere coscienza della responsabilità della specie umana nel plasmare il destino del proprio habitat.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp