Museo Diocesano di Arte Sacra

Il Museo Diocesano è situato all'interno dell'antico Vescovado di Feltre, nel cuore del centro storico: fu edificato nel XIII secolo e più volte ristrutturato e ampliato in forme rinascimentali. Dopo decenni di abbandono, è stato oggetto di un accurato restauro e destinato ad accogliere le opere d'arte sacra provenienti dal territorio delle antiche diocesi di Feltre e Belluno.

Custodisce capolavori di pittura, scultura e oreficeria. Tra questi, dipinti di Jacopo Tintoretto, Luca Giordano, Sebastiano Ricci, Federico Bencovich, Gaspare Diziani, opere dello scultore rinascimentale Francesco Terilli e del "Michelangelo del Legno" Andrea Brustolon, il calice del Diacono Orso del VI secolo, uno dei più antichi della cristianità, un altare portatile del XII secolo, una Madonna del '400 in alabastro, la croce post-bizantina in bosso realizzata da un monaco del monte Athos, il pluteo longobardo di Paderno, ricco di simbologia paleocristiana e il busto - reliquiario di S. Silvestro dell’orafo toscano Antonio di Salvi.

Feltre,via Paradiso n. 19